Terapia Familiare

La psicoterapia familiare è un trattamento finalizzato ad aiutare i componenti di una famiglia a trovare delle modalità di vita più soddisfacenti.
Viene condotta da un terapeuta o da un’equipe terapeutica e può coinvolgere, a seconda delle situazioni, il singolo nucleo familiare, le famiglie di origine (i nonni materni o paterni, zii cugini ecc.), amici e persone ritenute significative per i membri della famiglia stessa.

La terapia familiare ha una frequenza di sedute solitamente quindicinale, ma può variare a seconda dell’intensità del disagio.
L’obiettivo della terapia familiare è, quindi, il cambiamento nella situazione di vita della persona, nella struttura della sua famiglia e nel modo di comportarsi e di relazionarsi degli appartenenti alla famiglia stessa.

QUANDO È INDICATA:

  1. Quando il disagio di uno dei membri ha un impatto molto forte su tutta la famiglia;
  2. Quando e' il bambino o l’adolescente a manifestare un disagio;
  3. Quando la sofferenza e' dovuta ad un evento stressante che coinvolge l’intero nucleo familiare, come ad esempio un lutto, una separazione o un divorzio, una grossa perdita finanziaria, la perdita del lavoro ecc.