Terapia Individuale

La psicoterapia è una forma di trattamento basata sulla parola.
Nel colloquio con il terapeuta la persona viene aiutata a verbalizzare sensazioni, sentimenti, stati d'animo, affetti legati ai comportamenti ritenuti per lei inadeguati alle situazioni di vita.
Il terapeuta offre un aiuto e una guida e, attraverso l’utilizzo di pratiche specifiche, partecipa al raggiungimento di un obiettivo di benessere o di realizzazione personale.

La frequenza delle sedute solitamente è settimanale, ma può variare a seconda dell’intensità del disagio.
QUANDO È INDICATA LA TERAPIA INDIVIDUALE:

  1. Quando l’individuo avverte una sofferenza psicologica che perdura nel tempo e che diventa invalidante in diverse situazioni.
  2. Quando l’individuo si rende conto di non riuscire ad avere rapporti sereni con sé stesso prima di tutto, e con gli altri.
  3. Quando la persona si accorge di avere reazioni inadeguate, che portano sofferenza a sé stessa e alle persone per lei significative.
  4. Quando la sofferenza psichica viene espressa attraverso sintomi corporei (es. mal di pancia, mal di testa, tachicardia, alcuni tipi di dermatiti, ecc.) a cui però gli approfondimenti medici effettuati non hanno trovato cause organiche.